Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie

Ok

cerca

3470 Scarpe Fabio FRETZ 38 men Espresso uomo 4915 Marrone
Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT

Marrone Espresso Scarpe FRETZ men 38 Fabio 3470 4915 uomo wTg80qOT

Tornato alla luce grazie alle ricerche del documentarista Andreas Sulzer: potrebbe trattarsi del più grande impianto di produzione di armi del regime nazista

terzo reich

È una scoperta che lascia interdetti. È largo più di 75 acri e si trova nella zona che va da St Georgen a Der Gusen, in Austria. Il ritrovamento risale alla scorsa settimana ma è stato reso ufficiale solamente oggi. È un enorme bunker nazista. Un budello di corridoi e stanze infinito che ha sorpreso gli storici di tutta Europa. Si pensava di sapere tutto del nazismo, e invece la scoperta potrebbe rimettere in moto gli studi sul Terzo Reich.
Gli esperti arrivano a sostenere che si potrebbe trattare del più grande deposito di armi del III Reich: il gioiello della corona di Adolph Hitler. Andreas Sulzer, il documentarista che ha scoperto il sito, è riuscito a risalire alla località grazie all’indicazione che aveva notato sul diario personale di un fisico tedesco, che aveva lavorato nella struttura misteriosa.
38 Fabio uomo FRETZ men 4915 3470 Marrone Espresso Scarpe
Sulzer è anche riuscito a entrare in possesso di fotografie aree del sito, scattate da un aereo militare di ricognizione della RAF inglese, che indagava sulla possibilità che sottoterra ci fosse una gigantesca struttura bellica dei nazisti. Seguendo le prove, passo dopo passo, Sulzer e la sua squadra hanno rintracciato nella zona un alto livello di radiazioni che provenivano da sottoterra. Si è iniziato uno scavo archeologico imponente, e Sulzer è riuscito a scoprire che cosa si nascondesse effettivamente lì sotto. Ha detto: «Questo era un enorme complesso industriale e probabilmente il più grande campo di produzione di armi per il III Reich».
Nonostante gli alleati abbiano scoperto e documentato migliaia e migliaia di atrocità commesse dai nazisti durante la guerra, Sulzer è convinto che i nazisti abbiano impiegato tutte le loro forze per nascondere il sito. Si suppone che il bunker sia collegato a un numero non ben precisato (ma si crede abbastanza alto) di altri siti militari, attraverso dei tunnel sotterranei lunghi chilometri. Una era il B8 Bergkristall, una industria sotterranea, dove fu costruito il Messerschmitt Me 262, il primo velivolo aereo a grande impatto della storia. Un altro era Mauthausen-Gusen, nel già tristemente famoso campo di concentramento, solamente a un’ora di distanza.
Si crede che per la costruzione del sito sotterraneo siano morte più di 320mila persone. Il V 2, il mortale razzo costruito dal regime di Hitler, che ha colpito Londra negli ultimi mesi della guerra, si suppone sia stato costruito e testato nel bunker appena scoperto in Austria. Gli scienziati suppongono che anche altre armi chimiche siano state sperimentate nella struttura, e non escludono anche qualche prova rudimentale per la bomba atomica.
Le prove della sua esistenza hanno condotto Sulzer direttamente alla figura del generale delle SS Hans Kammler, che dirigeva un “progetto segreto nel bunker”. Kammler, che è stato l’inventore delle camere a gas ad Auschwitz, avrebbe vissuto per qualche tempo nel bunker durante la guerra. Non è chiaro cosa sia successo a Kammler dopo la fine della guerra. Dai documenti risulta che sia stato arrestato dagli Alleati e liberato dopo la sua utile deposizione riguardo la costruzione di armi naziste.
Sulzer e la sua squadra, per ora, hanno cominciato a rimuovere gli strati di terra e detriti che ricoprivano l’ingresso del bunker. Negli scavi sono stati ritrovati elmetti appartenenti alle SS e altri manufatti nazisti. Ma si sono dovuti interrompere gli scavi per motivi burocratici. Sulzer non si è scoraggiato e il lavoro continuerà. Ha detto: «Ci sono stati centinaia di prigionieri prelevati per le loro abilità specifiche, come chimici, fisici o altri esperti, per lavorare a questo progetto mostruoso. Dobbiamo a loro, lo dobbiamo alle vittime, l’obbligo di scoprire la verità».

3470 Scarpe Espresso uomo men 4915 FRETZ 38 Marrone Fabio

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trend Scarpe Fashion Pelle Uomo in Verniciata da Nero Cricket Tatuaggio Casual Scarpe Stivaletti High Top in da Coccodrillo AznvtHxf Ws Gtx melanzana Stivali da Ardesia Donna Escursionismo Mid Lowa Renegade faRnfS

Più letti

Più condivisi

News

Foto

Video

38 FRETZ men Marrone 4915 uomo 3470 Espresso Fabio Scarpe
Army Grey Men's Shoes Dude Green Last Camo amp; E xIPC4a

Opinioni

Inglese Stile con Oxford Appuntita Scarpe da da Lavoro Punta Marrone Ufficio da Uomo da Scarpe Cricket wnTxAqYp